Esempi di lapidi commemorative della Storia di Roma

Materiali e caratteristiche di esecuzione

Al fine di rispettare l’armonia del contesto architettonico della Piazza le linee d’ombra della dell’obelisco saranno
realizzate con gli stessi sampietrini in selce della pavimentazione. Le lapidi commemorative, di circa 50 centimetri
di diametro, sono previste in travertino con iscrizione in bronzo e caratteri romani.

Si tratta, quindi, di un simbolo disegnato dalla legge astronomica che scandisce il trascorre del Tempo.  Nel linguaggio delle metafore si potrebbe dire:  “ Come la Terra ruota  intorno al Sole e da esso trae l’energia vitale che la feconda, allo stesso modo la Città Eterna per oltre mille anni ha diffuso la Civiltà nel mondo.

vkpornodepfile.com